Pagelle Torino-Lazio 0-1





La Lazio vince 0-1 a Torino e vola sempre di più in zona-Champions. Ecco le pagelle dei biancocelesti:

STRAKOSHA 6: Spettatore non pagante.

RADU 6.5: Esce per un probabile stiramento, peccato. Fino ad allora partita discreta.

DE VRIJ 7: Andrà pure via a fine anno, avrà anche non rinnovato ma rimane una colonna per la difesa della Lazio. Clonatelo! Interviene alla grande su tante azioni.

LUIZ FELIPE 6: Partita sufficiente, non combina disastri.

MARUSIC 6: Alterna buone giocate a qualche amnesia, si prende un’ammonizione.

MURGIA 6: Dovrebbe essere più cattivo sotto porta e anche in alcuni contrasti. Per il resto non commette disastri.

LEIVA 8: E’ l’uomo del momento. E’ elegante, fa giocate di classe. Mostruoso a centrocampo come in attacco dove si propone spesso.

MILINKOVIC-SAVIC 7.5: Tornato ai suoi standard, decide la partita con un grande gol e ne sfiora almeno altri tre.

LULIC 6: Non una grande partita, ma porta il suo mattoncino come sempre.

LUIS ALBERTO 5: E’ stanco, si vede poco e spreca malamente un rigore, tirando male.

IMMOBILE S.V.: Speriamo nulla di grave

CAICEDO 6.5: Sostituisce tutto sommato bene Immobile. Fa un grande numero su due avversari ma poi si divora il gol davanti a Sirigu, che gli nega anche un’altra rete poco dopo.

CACERES 6.5: Sbroglia alcune situazioni, più che sufficiente la sua prestazione.

LUKAKU S.V.

INZAGHI 7: Sfortunato, deve far fronte ad infortuni che gli cambiano i piani. Ma la Lazio ottiene una delle vittorie più importanti della stagione. Un appunto sull’ultimo cambio: perché Lukaku e non Anderson? Se avesse segnato il Torino…

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Dona Online

Antonio Sarnataro
Sono nato a Napoli il 19/06/1993, laureato in Scienze della Comunicazione. Ho una passione smisurata per il calcio (la Lazio), il wrestling e la musica (italiana, Nek). Sono Laziale dal 2001 semplicemente perché… la Lazio era nel mio destino!