Pagelle Lazio-Sassuolo


La Lazio esce sconfitta per 0-2 in casa contro il Sassuolo e dà addio alle residue speranze d’Europa. Queste le pagelle del match:

BERISHA 6.5; Titolare a sorpresa al posto di Marchetti. Non può nulla sui gol, ne evita almeno un altro paio, ma compie un ingenuità dove per fortuna gli attaccanti del Sassuolo non ne approfittano.

KONKO 6.5: Uno dei più positivi, l’unica nota positiva di questa partita e forse di questa intera annata.

BISEVAC 4.5: Non una buona partita la sua. Colpe evidenti sul secondo gol.

MAURICIO 3: Rigore procurato in un’azione ormai finita, ammonizione da diffidato (e forse, malignamente questa è una buona notizia) e due svarioni di cui uno clamoroso che solo Berisha ripara. Serve altro?

LULIC 5: Non è piaciuto oggi, non si fa vedere quasi mai.

MILINKOVIC-SAVIC 5: Anche per lui il passo indietro è notevole. La stoffa c’è, la continuità non ancora.

BIGLIA 5.5: Tra i migliori, ma da lui ci si aspetta molto di più.

PAROLO 5.5: Vale il discorso fatto per Biglia.

CANDREVA 5: La sua involuzione continua. Mai la sensazione di essere pericoloso, mette qualche cross ma nulla più di quello.

KLOSE 6: Si dà da fare molto, non sembrando immobile là in mezzo ed isolato. Almeno si fa notare andando a recuperare palloni. E poi tra lui e il gol c’è solo un Consigli immenso.

FELIPE ANDERSON 5.5: Nelle prime fasi di partita, quando la Lazio dice la sua, è forse il migliore in campo. Ma dura 30′. Poi si spegne per tutta la partita.

KEITA’ 5: Si fa notare pochissimo.

MAURI S.V.

DJORDJEVIC S.V.

PIOLI 5: Squadra stanca, senza motivazioni per un campionato ormai andato.

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI LAZIO - SASSUOLO

Visualizza i Risultati

Loading ... Loading ...

Dona Online

Antonio Sarnataro
Sono nato a Napoli il 19/06/1993, laureato in Scienze della Comunicazione. Ho una passione smisurata per il calcio (la Lazio), il wrestling e la musica (italiana, Nek). Sono Laziale dal 2001 semplicemente perché… la Lazio era nel mio destino!