Pagelle Lazio-Roma 0-2




La Lazio perde 0-2 il derby, ecco le pagelle biancocelesti:

MARCHETTI 5: Compie un miracolo su Dzeko verso l’ora di gioco, ma sul gol di Nainggolan è colpevole, eccome se lo è. Si tuffa in ritardo.

BASTA 6: E’ uno di quelli che si salva, che nel primo tempo attacca bene, nel secondo sparisce dal campo un po’ come tutta la squadra.

WALLACE 4.5: Dispiace perchè fino a questo punto del campionato e fino all’errore da horror era stato uno dei migliori della stagione e del derby. Ma quell’horror pesa come un macigno, decide e indirizza il derby. Roba da non fare quando vinci 3-0 al 90′ contro una squadra che lotta per la retrocessione, pensa al derby sullo 0-0. Male, malissimo. Non mi stupirei se ora il suo posto fosse preso dal rientrante De Vrij e forse è anche giusto così.

RADU 6: Non commette grossi errori. Certo sull’occasione di Dzeko è fuori tempo come tutta la difesa, ma per il resto regge bene anche caratterialmente. Per lui questa partita è sempre un punto interrogativo.

LULIC 5: Si nota solo nel finale quando fa un brutto ed inutile fallo cattivo su Nainggolan, prendendosi un sacrosanto giallo. Ci mette la solita grinta e cuore ma non basta. E le parole nel post-partita, seppur comprensibili, era meglio che se le risparmiava…

PAROLO 6: Prende anche lui un’ammonizione per un intervento duro, ci prova, s’impegna ma può fare ben poco.

BIGLIA 5: Nel secondo tempo sparisce dal campo e nel primo tempo rischia grossissimo su Bruno Peres, anche se l’arbitro sbaglia.

MILINKOVIC-SAVIC 5.5: Poteva e doveva fare di più. Nonostante la sua stazza imponente si vede poco.

FELIPE ANDERSON 4.5: Un altro dei peggiori in campo. Non è stato mai in partita. Nel primo tempo perde palle su palle e non si capisce perché non sia ad attaccare, nel secondo in pratica sparisce dal campo.

IMMOBILE 6: Lo premiamo con il 6 per l’impegno e per il fatto che si batte sempre, sta di fatto che quelle occasioni avute doveva concretizzarle in gol. Non segna da un bel po’ di gare.

KEITA’ 5.5: Anche lui quest’oggi è stato impalpabile e non si è visto praticamente mai. Almeno non lo trovi in difesa a perdere palle come Anderson ma comunque un derby al di sotto delle attese.

LOMBARDI S.V.

PATRIC S.V.

KISHNA S.V.

INZAGHI 5.5: Il mister deve riguardare l’atteggiamento dei suoi nel secondo tempo. Non è possibile che la squadra sparisca così dal campo. Per il resto, cosa può farci lui se Wallace impazzisce e commette quell’errore-orrore? Ora deve essere bravo a compattare la squadra e a ripartire subito, sabato contro la Sampdoria, e far capire che si è persi solo tre punti e null’altro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Dona Online

Antonio Sarnataro
Sono nato a Napoli il 19/06/1993, laureato in Scienze della Comunicazione. Ho una passione smisurata per il calcio (la Lazio), il wrestling e la musica (italiana, Nek). Sono Laziale dal 2001 semplicemente perché… la Lazio era nel mio destino!