Pagelle Lazio-Napoli


Finisce dopo 7 risultati consecutivi la striscia positiva della Lazio, sconfitta 0-2 nettamente dal Napoli capolista. Ecco le pagelle:

MARCHETTI 5: Un ritorno non positivo il suo, qualche colpa su entrambi i gol. Sul primo è anche sfortunato, sul secondo và a vuoto.

BASTA 4.5: Non è più lui, e nel primo tempo commette un errore clamoroso.

MAURICIO 5.5: Ci aspettavamo di peggio ma comunque il suo (in negativo) lo fa: ammonito.

HOEDT 5: Sbanda, non sicuro, ammonito. Peggio di così c’è solo quello che ha combinato nella gara d’andata.

KONKO 5.5: Forse uno di quelli che si salva di più in questo periodo. Non disdegna.

PAROLO 4: Non è più lui parte 2, detto e stradetto in quest’anno. Mah…

ONAZI 4.5: E’ vero che è il vice del vice in quel ruolo, ma quanto è inadatto… Sbaglia palloni in continuazione.

LULIC 6: L’unico che si vede e prova a fare qualcosa. Ci mette grinta.

CANDREVA 6: Fino all’infortunio era stato il migliore dei suoi. Poi purtroppo si mette anche la sfortuna. Torna presto Antò.

KLOSE 4: Il solito fantasma, sbaglia anche un gol a tu per tu con Reina nel secondo tempo. Non è più lui parte 3, da una vita ormai. Ancora a secco quest’anno e siamo a febbraio.

FELIPE ANDERSON 5: Non è più lui parte 4. Dicono che c’era la famiglia in tribuna a vederlo. Se è vero non è che lo abbia motivato più di tanto questa cosa…

KEITà 5.5: Entra a partita ormai compromessa al posto di Candreva, anche se ci prova.

MAURI S.V.

DJORDJEVIC S.V.

PIOLI 4.5: Non si può giocare con il Napoli con quell’atteggiamento e la difesa troppo alta. Male, malissimo. Campionato già finito a febbraio. Amen. Gli resta solo l’Europa League.

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI LAZIO - NAPOLI

Visualizza i Risultati

Loading ... Loading ...

Dona Online

Antonio Sarnataro
Sono nato a Napoli il 19/06/1993, laureato in Scienze della Comunicazione. Ho una passione smisurata per il calcio (la Lazio), il wrestling e la musica (italiana, Nek). Sono Laziale dal 2001 semplicemente perché… la Lazio era nel mio destino!