Pagelle Lazio-Fiorentina


La Lazio viene sconfitta per 2-4 dalla Fiorentina nell’ultima di campionato e termina un pessimo campionato. Serata dedicata all’addio di Klose in maglia biancoceleste. Ecco le pagelle:

MARCHETTI 5: Prende quattro gol sul groppone, non fa una parata questa sera e ha responsabilità su alcuni, soprattutto il secondo quello di Bernardeschi.

KONKO 5: Si vede poco e si lascia spesso superare sulla fascia di appartenenza.

BISEVAC 4.5: Il solito disastro difensivo, lui e il suo compare.

GENTILETTI 4.5: Vedi sopra.

LULIC 7: In difesa purtroppo non è a suo agio e si vede che la sua fascia è spesso scoperta, ma ci mette grinta, voglia di non arrendersi soprattutto quando si porta in avanti. Segna un gol stupendo e si guadagna il rigore, ma rimane il fatto che giocare in difesa non fa per lui. In attacco si batte bene, ma non è lì che dovrebbe stare…

CATALDI 4: Non prende un pallone e spesso sbaglia appoggi facili. Dovrebbe essere lui il vice-Biglia ma si dimostra ben altra cosa rispetto il giocatore argentino. Un disastro questa sera. Dispiace per il giocatore ma và recuperato, quest’anno è stato un netto passo indietro dopo la stagione scorsa.

ONAZI 5.5: E’ il migliore a centrocampo ma non è che brilli, anzi. Ci prova anche con qualche sortita offensiva.

PAROLO 5: Chiude con una prova negativa una stagione negativa dove spesso è mancato anche lui. Scivola e favorisce Tello nel primo tempo. Solo 4 gol segnati a fronte della doppia cifra dell’anno scorso.

CANDREVA 5: Prova anonima come molte nella stagione dove è stato altalenante. Ma rimane uno se non il principale top-player laziale, sarà difficile tenerlo in maglia biancoceleste dopo quanto successo quest’anno (diatriba della fascia di capitano in primis) ma la speranza è l’ultima a morire. La Lazio deve ripartire da lui. Ma è molto probabile che anche per lui sia stata l’ultima serata da laziale.

KLOSE 6.5: Il voto è per la partita naturalmente dove segna il rigore del record ma poi è spesso isolato e ha pochissime palle per dire la sua. Per i cinque anni in biancoceleste però meriterebbe un 9. Danke Miro!

KEITA’ 6: Ci prova ma non riesce ad essere incisivo come sempre, anche grazie ad una prodezza di Lezzerini nel secondo tempo.

MILINKOVIC-SAVIC 5.5: L’oggetto del desiderio Viola e al centro del caso di mercato dell’anno scorso tra Lazio e Fiorentina e già in gol contro i fiorentini all’andata questa sera quando subentra si vede poco.

FELIPE ANDERSON 6: Entra e cerca di dire la sua.

MAURI S.V.: Solo 8′ nella sua 300esima presenza con la maglia della Lazio. Chissà se rimarrà o anche per lui stasera è stata l’ultima per il nostro vecchio capitano.

INZAGHI 5: Passo indietro questa sera in una partita che c’è da dire contava poco e dove ha incontrato una grande Fiorentina che ha deciso di fare sua la gara. Vedremo quante chances gli saranno date e cosa farà l’anno prossimo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI LAZIO - JUVENTUS

Visualizza i Risultati

Loading ... Loading ...

Dona Online

Antonio Sarnataro
Sono nato a Napoli il 19/06/1993, laureato in Scienze della Comunicazione. Ho una passione smisurata per il calcio (la Lazio), il wrestling e la musica (italiana, Nek). Sono Laziale dal 2001 semplicemente perché… la Lazio era nel mio destino!