Pagelle Atalanta – Lazio


MARCHETTI 6: può fare poco sui gol; per il resto poco da segnalare tranne il doppio dispiacere con il -2 che dà ai fantacalcisti che l’hanno schierato e alla sua squadra.

BASTA 5: pesa l’autogol fantozziano dove con un piede rinvia e con l’altro la palla gli carambola e finisce in porta facendo imprecare tutti quelli che l’hanno schierato al fantacalcio, fino ad allora non era dispiaciuto.

HOEDT 6: senza infamia né lode. in ripresa rispetto le ultime uscite, ma non dà manco quella sicurezza che solo un De Vrij sa darti.

GENTILETTI 6: come il suo compagno di reparto: niente di sbagliato, niente di trascendentale.

LULIC 5.5 : la freccia rossa questa volta non parte o almeno si ferma a metà percorso. Spesso falloso, rimedia un’ammonizione.

ONAZI 5.5 : uno-due passi indietro rispetto la prestazione col Torino…esce in affanno.

Pagelle

BIGLIA 6.5: clonatelo! Altro che Pjanic: sull’altra sponda del Tevere, il mago delle punizioni è lui; parabola stupenda! Non è ancora nel suo massimo stato di forma, ma è prezioso. Cala nella ripresa e la squadra ne risente.

CANDREVA 5.5 : Antonio non è ancora lui: irriconoscibile in questa prima parte di stagione. Certom l’involuzione non è di quelle alla Destro perché un po’ del suo lo mette in ogni gara, però…sveglia Antò!

MILINKOVIC 6.5: una delle sorprese di questo primo scorcio di stagione si conferma tale: numeri, giocate, tanta qualità…bravo!

FELIPE ANDERSON 5.5: dopo lo show col Torino questa non è stata la sua partita. S.O.S. cercasi continuità!

MATRI 5: Chi l’ha visto?

DJORDJEVIC 5: Come Matri. E’ vero che di palloni non ne arrivano troppi ed è dura la vita del centravanti così, ma anche lui ci mette del suo per non farsi vedere.

KLOSE S.V.

PIOLI 4.5: Oltre i singoli, questa sconfitta principalmente è sua: sbaglia i cambi, bisogna anche saper gestire e accontentarsi di un punto soprattutto in trasferta su campi caldi…mister, dov’era il centrocampo nella seconda parte del secondo tempo? Enorme passo indietro, anche per lui…

 

VOTA IL MIGLIORE IN CAMPO DI SPAL-LAZIO

Visualizza i Risultati

Loading ... Loading ...

 
Dona Online

Antonio Sarnataro
Sono nato a Napoli il 19/06/1993, laureato in Scienze della Comunicazione. Ho una passione smisurata per il calcio (la Lazio), il wrestling e la musica (italiana, Nek). Sono Laziale dal 2001 semplicemente perché… la Lazio era nel mio destino!