Lazio vs Frosinone – 4 ottobre 2015


Per la prima volta nella loro storia si sfidano Lazio e Frosinone, una partita importate che vede fronteggiarsi due avversarie che hanno vinto la partita precedente. Da un lato la Lazio in cerca della continuità e dall’altra il Frosinone assetato di punti.
A “confrontarsi” quest’oggi saranno Oto Cusano, sponda biancoceleste e nientepopodimeno che il Frosinone Calcio Official “FUN” club per i canarini.

Oto è di Ariano Irpino una cittadina in provincia di Avellino, ha 24 anni, lavora come ragioniere, ed è fidanzato con una ragazza ex tifosa interista, in quanto l’ha trasformata in laziale doc.

Per quanto concerne il Fun Club del Frosinone si tratta di una pagina che da più di cinque anni avvicina il tifoso al Frosinone Calcio, facendo vivere questa passione in modo “divertente”. Per loro il calcio era lo sport piú bello del Mondo, mentre ora girano troppa violenza, troppi soldi e troppe restrizioni. Provano a dare il loro contributo, per far alzare la gente dal divano e riportarla allo stadio, perchè questo era un gioco del popolo e deve tornare a loro!

 

OTO CUSANO – LAZIO                    12063299_10206293300750205_403862867300382127_n

1) Chissà quante volte si sarà sentito dire : “ ma come, sei di Napoli e tifi Lazio”? . Come è nato questo amore?
Questa domanda mi è stata posta tantissime volte la spiegazione è molto semplice: quando ho iniziato a seguire il calcio ero piccolissimo e, da subito, sono rimasto affascinato dai colori sociali della divisa e ammiravo i tanti campioni che c’erano, uno su tutti Nesta; inoltre la lazio era una delle squadre più forti in circolazione, contrariamente al Napoli.

 

2) Le parole di Claudio Lotito sulle promozioni in A hanno scatenato un vero e proprio polverone. Alla luce dei risultati di queste prime partite, qual è il suo pensiero in proposito?
Da una persona come Lotito non mi aspettavo di certo parole migliori, cmq penso che il Carpi e il Frosinone rappresentano la vera essenza del calcio, dimostrando che non contano solo i soldi ma anche idee, sacrifici, passione e amore in ciò che si va a fare.

 

3) Il Frosinone farà la “partita della vita” contro la Lazio?
Sicuramente per loro è una partita importante non solo perché è “il derby laziale” ma anche perché sono a caccia di punti importanti per la salvezza, sicuramente giocheranno col coltello tra i denti per non essere:”la vittima sacrificale” di giornata.

 

4) Dove e come seguirà questo “derby”?
I
l Derby lo seguirò con la mia fidanzata a casa sua, lo guarderò in tv.

 

5) Dopo la meritata qualificazione dell’anno scorso in Champions, e la retrocessione in Europa League, dove può arrivare questa Lazio?
La retrocessione in Europa League sicuramente è stata una mazzata per loro ma devo dire anche per noi tifosi, ora però la squadra è in ripresa e i risultati iniziano ad arrivare, credo che se troveranno la giusta quadratura del cerchio, potremo fare un ottimo campionato e perché no arrivare fino in fondo in Europa League.

 

FROSINONE CALCIO OFFICIAL “FUN” CLUB 12116619_1193221187359829_809512560_o

1) Il Lazio conta diverse squadre di calcio, alcune delle quali più blasonate rispetto al Frosinone. Quando e come è nata questa passione?                           È nata fin da subito, dato che Frosinone è una città dove da sempre il calcio si vive come tra le cose più importanti del Mondo. Non c’è giorno che non si parli della nostra squadra, specialmente questi anni dove abbiamo vissuto due storiche promozioni.

 

2) Le parole di Claudio Lotito sulle promozioni in A hanno scatenato un vero e proprio polverone. Alla luce dei risultati di queste prime partite, qual è il suo pensiero in proposito?
Lotito è l’uomo giusto per questo calcio, fatto di corruzioni e dove la cosa piú importante è far girare i soldi. È diventato uno sport per ricchi, trasferte costosissime, prezzi dei bigietti non accessibili a tutti e stadi diventati ruderi. Per questo motivo una realtá come Frosinone, da fastidio.

 

3) Il Frosinone farà la “partita della vita” contro la Lazio?
No, la nostra è una squadra costruita per giocare ogni partita al massimo. Certo fa effetto sfidare Roma, Juventus, Milan, ma il nome dell’avversario non conta. Empoli o Lazio, valgono sempre 3 punti.

 

4) Dove e come seguirà questo “derby”?
Ovviamente all’Olimpico.

 

5)Dopo lo storico successo ottenuto nel campionato precedente, dove può arrivare questo Frosinone?
Salvarci con questo gruppo, partito dalla Lega Pro sarebbe meraviglioso. Rispetto a tante altre squadre siamo tecnicamente inferiori, ma abbiamo giocatori che sono diventati anche tifosi del Frosinone, questa è una cosa che secondo me, porta a vincere tante sfide all’apparenza impossibili. Sono 25 amici che vivono lo stesso nostro sogno.

 

Grazie ad Oto ed al Frosinone Calcio Official “Fun” Club per la loro disponibilità.

Se pensi di essere “un pesce fuor d’acqua” e vuoi essere il protagonista della prossima intervista, cosa aspetti a contattarci?

Contattaci

Dona Online

Andrea Uttieri
Sono nato a Napoli il 14/12/1988. Studio Ingegneria Civile, ma coltivo la mia passione per il giornalismo sportivo. Mi sono innamorato della Lazio a circa 6 anni e da allora non ho mai smesso di seguirla. Essere laziale significa vivere col fiato sospeso, non essere disposti a scegliere la strada più facile.