Lazio, arriva l’ennesima sconfitta contro la Juve.


Si sa, la juve è per tutti un avversario temibile e affrontarla non è facile per nessuno. A farne le spese questa volta è stata la Lazio del neo allenatore Simone Inzaghi che è uscita dallo Juventus Stadium con un passivo di tre reti a zero. Gli uomini di Inzaghi nei primi 20′ minuti del primo tempo non hanno sfigurato con un buon possesso palla ma è stata la Juve a rendersi più pericolosa prima con Dybala neutralizzato da una grande parata di Marchetti e successivamente con Pogba che davanti alla porta ha mancato il pallone. La svolta è arrivata a pochi minuti dal termine del primo tempo sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Dybala crossa il pallone che arriva a Pogba, il francese stoppa il pallone dentro l’area e con una cosa tra un tiro e un assist trova Mandzukic che da attaccante puro mette la palla in rete. Il secondo tempo si apre come peggio non si potrebbe, Patric, già ammonito nel primo tempo, trattiene Dybala che si involava verso la porta, secondo giallo e espulsione. Da li in poi per la Lazio è stata una partita di sofferenza, per peggiorare ancora di più le cose, sugli sviluppi di un calcio d’angolo Gentiletti trattiene Bonucci per la maglia l’arbitro non può fare altro che decretare il calcio di rigore, dal dischetto si presenta l’attaccante argentino che non sbaglia e spiazza Marchetti per il 2 a 0, ed’è sempre l’argentino che al 30′ del secondo tempo chiude i giochi segnando la rete del definitivo 3 a 0. La Lazio perde ancora contro la Juve e con questa sono 10 le sconfitte della Lazio contro la squadra bianconera, l’ultima vittoria dei biancocelesti risale nel 2012 in coppa italia quando, Floccari, riusci con il suo gol a eliminare la Juve e andare in finale, finale che tutti i tifosi biancocelesti hanno ancora in mente ricordando con piacere. Dopo questa sconfitta, gli uomini d’Inzaghi cercheranno in queste ultime partite di salvare una stagione che peggio non poteva finire.

TURIN, ITALY - APRIL 20: Paulo Dybala (L) of Juventus FC scores his goal from the penalty spot during the Serie A match between Juventus FC and SS Lazio at Juventus Arena on April 20, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Leonardo Buonanno
Sono nato a Firenze il 4/11/1992 ma vivo a Napoli da 23 anni. Frequento il secondo anno della Facoltà di Scienze Motorie. Il mio tifo per la Lazio è cominciato all’età di 8 anni e da lì è aumentato sempre di più fino ad ora. Studiando Scienze Motorie spero un giorno di poter fare parte anche io dello staff Biancoceleste.