Donare un sorriso grazie alla maglia di Immobile




Il mese scorso è stata messa all’asta la maglia autografata da Ciro Immobile, regalataci da lui stesso in occasione della trasferta di Napoli.

immoobile_autografo
Ci sono state molte offerte e non possiamo che ringraziare voi tutti che, ogni anno, partecipate o semplicemente condividete.
asta_immobile

Un enorme GRAZIE va a L.D.R., colui che si è aggiudicato la maglia e che non ha voluto riceverla, bensì, ci ha chiesto di donarla ad un ragazzo e renderlo felice.
Ovviamente, non ci siamo tirati indietro e subito si è attivata una “macchina della solidarietà”, grazie anche agli amici de L’Angolo dei Laziali che, non solo si sono mobilitati per trovare un ragazzo a cui far illuminare il viso, ma sono andati in prima persona all’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma a consegnarla.

Per loro è stata una emozione forte essere presenti lì, soprattutto nel vedere la felicità negli occhi del nostro amico: ricevere la maglia del suo idolo lo ha riempito di gioia…si sa, i regali inaspettati, sono sempre i più belli…ma riceverli in un periodo particolare della propria vita, lo è ancora di più.
Noi tutti ci auguriamo che il nostro nuovo amico ritorni a sorridere, tutti i giorni…e che dia un bel calcio a questo male che lo ha colpito a soli 15 anni…sii forte e non mollare, noi siamo tutti con te, ora hai un nuovo scudo che speriamo ti protegga e ti renda più forte!

87151189_2232821437022756_1485502181208489984_n

Non smetteremo mai di dire
GRAZIE a colui che in un colpo solo ha fatto una doppia beneficenza
(prossimamente il ricavato dell’asta verrà donato ad un’associazione, ovviamente vi terremo aggiornati),
GRAZIE ai ragazzi de L’angolo dei laziali che si sono mobilitati per aiutarci
e sono stati presenti in questo momento particolare…noi eravamo lì con il cuore, 

GRAZIE alla Fondazione Bambino Gesù di Roma che ha permesso tutto ciò, 
GRAZIE a Ciro Immobile per averci regalato la maglia,
GRAZIE alla Società Sportiva Lazio per aver sempre fiducia in noi,
ma soprattutto GRAZIE A TE, AMICO che, nonostante sia stato tu a ricevere un regalo,
lo hai fatto, inconsapevolmente, anche a noi!

Giovanna Campagna
Sono nata il 09/04/1986 a San Gennaro V.no. Amo la Lazio grazie a Nesta; penso sia nata con l’aquila sul petto e, come dice Di Canio, “essere laziali finisce con il diventare uno stile di vita, un modo di sopportare e superare ogni tipo di difficoltà”.