Chi Siamo




“C’era una volta…” è così che iniziano le grandi storie d’amore. Questa che voglio raccontarvi è un storia d’amore un po’ inusuale, o almeno così pensavo. Perché inusuale? E’ strano sapere che in Campania ci sono persone che non tifano per la squadra della propria città, bensì per la prima squadra della Capitale; eh già, una storia d’amore tra un campano e la Lazio.

Nel 2009, dettata dalla curiosità, decisi di creare un gruppo su Facebook “LAZIALI DELLA CAMPANIA…UNIAMOCI”: ero fermamente convinta di non essere l’unica con questa passione un po’ strana e, con il passare degli anni, ne ho avuto la conferma contando circa 500 iscritti: numero davvero impressionante!
Inutile nascondere le amicizie nate tra un post e l’altro, così come le discussioni per non pensarla allo stesso modo, ma si sa, anche in una grande famiglia ci sono battibecchi, l’importante è restare uniti con un unico pensiero: amare e tifare la Lazio nonostante i chilometri.
Viste le vicissitudini con un ragazzo che collaborava con me e, forte dei rapporti di amicizia instaurati nel mio gruppo, decisi, lo scorso anno, di cominciare da zero, grazie anche l’aiuto, in primis, di Fabio Prezioso e poi di tutti gli altri (ne siete troppi per essere elencati) che mi hanno sempre sostenuta e creduto in me. Così, il 16 aprile del 2014, nasce “CAMPANIA BIANCOCELESTE” con lo stesso intento di raggruppare sul social network, ma anche al di fuori, tutti i campani biancocelesti. E’ proprio nella vita reale che sono nate tante amicizie con le quali ci si organizza per mangiare un pizza, una “trasferta” sia in auto che in pullman o semplicemente chiacchierare.
Un GRAZIE va a tutti i membri del gruppo che sono attivi quotidianamente, senza di loro non sarebbe possibile tutto ciò, ed è proprio per questo motivo che è nato il sito di Campania Biancoceleste, per mettere a nudo e far conoscere i vari tifosi attraverso le rubriche “Tifosi a Confronto” e “L’angolo del Laziale”, oltre a “Le iniziative” di beneficenza a cui tutti prendono parte, passando anche per le rubriche riguardanti le partite, come “Le Pagelle”, “Laziocinio” e  “Lazionario” (al momento sospese), “L’avversario di turno” e il “Match Analysis”, per poi fare un salto nel passato con “Revival Lazio” per conoscere i pilastri più importanti della storia della Lazio, e uno al futuro con il “Fantacalcio” che già è in corso da due anni tra circa 10 membri e che, dal prossimo, si vuole estendere a chiunque voglia farne parte, con un unico obiettivo: divertirsi e donare il ricavato in beneficenza.

 Giovanna


 

CB